Confedilizi Panorama Firenze

Archivio Autore

ENTRO IL 17 DICEMBRE IL VERSAMENTO DEL SALDO IMU-TASI

Entro lunedì prossimo, 17 dicembre (cadendo il 16 di domenica), i proprietari di immobili verseranno nelle casse dei Comuni (e dello Stato, per quanto concerne la quota relativa agli immobili di categoria catastale D) oltre 10 miliardi di euro per il saldo Imu-Tasi relativo all’anno 2018. Lo ricorda Confedilizia, sottolineando nell’occasione che il saldo (a […]

Leggi Tutto

ELENCO DEGLI INTERVENTI SOGGETTI ALL’OBBLIGO DI INVIO

È in linea, all’indirizzo https://ristrutturazioni2018.enea.it/index.asp, il sito dell’Enea per comunicare i dati relativi agli interventi di ristrutturazione edilizia (detrazioni fiscali del 50% ai sensi dell’art.16-bis del D.P.R. 917/86) che comportano risparmio energetico e/o l’utilizzo di fonti rinnovabili di energia, realizzati a partire dall’anno 2018. Come previsto dalla legge di bilancio 2018, infatti, i contribuenti che […]

Leggi Tutto

DECRETO SICUREZZA, CONFEDILIZIA: PER GLI AFFITTI BREVI ARRIVA L’OBBLIGO DI COMUNICAZIONE ALLA QUESTURA

Novità per gli affitti brevi Con un emendamento al decreto sicurezza – che entrerà in vigore dopo che quest’ultimo sarà stato convertito in legge – viene introdotto, per le locazioni e per le sublocazioni “di durata inferiore a trenta giorni”, l’obbligo di comunicare alla Questura, entro le ventiquattr’ore successive all’arrivo, le generalità delle persone alloggiate. Lo […]

Leggi Tutto

Gli amministratori di condominio

Con la risoluzione n. 67/E del 20 settembre l’Agenzia delle Entrate ha fornito utili chiarimenti in relazione alla compilazione del quadro AC da parte degli amministratori di condominio. Tra gli adempimenti cui sono tenuti gli amministratori di condominio, infatti, vi è quello della presentazione della comunicazione annuale all’anagrafe tributaria dell’importo complessivo dei beni e dei […]

Leggi Tutto

Quesiti in materia condominiale e locatizia

Quesito n. 1 All’ultima assemblea di condominio un proprietario ha comunicato che avrebbe intenzione di locare il suo appartamento a sede del comitato elettorale di un noto politico locale. Ci siamo opposti tutti perché nel regolamento di condominio vi è il divieto di destinare gli appartamenti ad attività che possano turbare la tranquillità dei condomini. […]

Leggi Tutto

Frazionamento di unità immobiliare e regolamento condominiale

le nuove tabelle non alterano sostanzialmente l’equilibrio degli interessi delle parti e quindi se non aggravano in modo significativo l’onere posto a carico dei conduttori, ritengo che l’accettazione delle tabelle accettate dai conduttori al tempo del contratto di locazione, valga come accettazione di ogni loro legittima variazione, anche in aumento.

Leggi Tutto

Frazionamento di unità immobiliari e effetti nell’ambito condominiale

Corte di Cassazione, l’art. 1122 c.c. consente l’esercizio dei poteri del proprietario compreso il potere di frazionare gli appartamenti posti in condominio così come di accorparli, alla condizione che i lavori, le modificazioni e la diversa consistenza dell’unità immobiliare oggetto dei lavori non siano di pregiudizio alle parti comuni ed alle proprietà esclusive degli altri condomini

Leggi Tutto