Rinuncia all’indennità di avviamento commerciale

“L’art. 79 della L. 27 luglio 1978, n. 392, il quale sancisce la nullità di ogni pattuizione diretta a limitare la durata legale del contratto di locazione o ad attribuire al locatore un canone maggiore di quello legale, ovvero ad attribuirgli altro vantaggio in contrasto con le disposizioni della legge stessa, non impedisce al conduttore […]

Leggi Tutto

IMPOSTA DI REGISTRO SUPPLETIVA

La Commissione tributaria provinciale di Cagliari, con la sentenza n. 146 del 21.3.2022, ha affrontato il tema della debenza o meno dell’imposta suppletiva di registro (pari a 200 euro) per la clausola penale prevista nel contratto di locazione per il caso di tardivo pagamento del canone. I giudici tributari – per risolvere la questione – […]

Leggi Tutto

IMPUTAZIONE DEL REDDITO AL SOLO COMPROPRIETARIO PERCETTORE

Con sentenza n. 1733 del 12.4.2022, la Commissione tributaria regionale del Lazio ha statuito che è ammissibile un’autonoma imputazione del reddito da locazione rispetto al titolo reale di possesso ove ne risulti concretamente differenziata la percezione, non essendoci ostacolo alcuno ad attribuire il reddito derivante dalla concessione in locazione anche in capo ad alcuni soltanto […]

Leggi Tutto

IMPOSTA DI SOGGIORNO: PRESENTAZIONE DELLA DICHIARAZIONE 2020 E 2021

Con il d.m. 29.4.2022 è stato approvato il modello di dichiarazione da presentare ai fini dell’imposta di soggiorno entro il 30 giugno 2022 con riferimento agli anni 2020 e 2021. L’imposta di soggiorno, prevista dall’art. 4 del d.lgs. 14.3.2011, n. 23, prevede, a carico dei gestori delle strutture ricettive, il pagamento dell’imposta di soggiorno e […]

Leggi Tutto

ESERCIZIO DEL DIRITTO DI PRELAZIONE

Dal tenore letterale dell’art. 38 della legge n. 392 del 1978 risulta chiaro che l’esercizio del diritto di prelazione, fermi gli oneri di contenuto e di forma delle comunicazioni del locatore e del conduttore, si realizzi e quindi si perfezioni con la manifestazione della volontà del conduttore di acquistare l’immobile al prezzo e alle altre […]

Leggi Tutto

CREDITO D’IMPOSTA SUI CANONI DI LOCAZIONE AD USO NON ABITATIVO

Nella risposta ad interpello del 20.4.2022, n. 195, l’Agenzia delle entrate ha affermato che il credito d’imposta sui canoni di locazione di immobili ad uso non abitativo, istituito dall’art. 28 del d.l. n. 34/2020, non può trovare applicazione al contratto di concessione che abbia ad oggetto la gestione di servizi svolti anche in alcuni immobili, […]

Leggi Tutto

CEDOLARE SECCA IN CASO DI CONDOMINIO CONDUTTORE

Con la risposta ad interpello n. 790 del 24.11.2021, l’Agenzia delle entrate ha ribadito il suo (non condivisibile) orientamento in merito alle caratteristiche che deve possedere il conduttore ai fini della possibilità di optare per la cedolare secca sulle locazioni abitative ex art. 3, d.lgs. n. 23 del 2011. Nell’interpello in questione si chiedeva se […]

Leggi Tutto

USO DIVERSO E PATTUIZIONE DEL CANONE IN MISURA DIFFERENZIATA E CRESCENTE

“Alla stregua del principio generale della libera determinazione convenzionale del canone locativo per gli immobili destinati ad uso diverso da quello di abitazione, devono ritenersi legittimi, tanto il patto con il quale le parti, all’atto della conclusione del contratto, predeterminano il canone in una misura differenziata e crescente per frazioni successive di tempo nell’arco del […]

Leggi Tutto

EFFETTI DELLA PANDEMIA

Una recente sentenza del Tribunale di Roma – emessa lo scorso 11 novembre – tratta nuovamente degli effetti della pandemia in atto sul rapporto di locazione. Nella pronuncia, in particolare, si esclude l’esistenza, nel nostro ordinamento, di norme e principi generali che, al di fuori di ipotesi specificatamente indicate, obblighino alla “rinegoziazione dei contratti divenuti […]

Leggi Tutto

Iscriviti alla nostra pagina Facebook

CATEGORIE

Confedilizi Panorama Firenze

Crediti

Confedilizia Associazione di Firenze P.IVA 04576770483