Confedilizi Panorama Firenze

Frazionamento di unità immobiliare e regolamento condominiale

le nuove tabelle non alterano sostanzialmente l’equilibrio degli interessi delle parti e quindi se non aggravano in modo significativo l’onere posto a carico dei conduttori, ritengo che l’accettazione delle tabelle accettate dai conduttori al tempo del contratto di locazione, valga come accettazione di ogni loro legittima variazione, anche in aumento.

Leggi Tutto

Frazionamento di unità immobiliari e effetti nell’ambito condominiale

Corte di Cassazione, l’art. 1122 c.c. consente l’esercizio dei poteri del proprietario compreso il potere di frazionare gli appartamenti posti in condominio così come di accorparli, alla condizione che i lavori, le modificazioni e la diversa consistenza dell’unità immobiliare oggetto dei lavori non siano di pregiudizio alle parti comuni ed alle proprietà esclusive degli altri condomini

Leggi Tutto

COSA SUCCEDE SE UN CONDOMINO E' INSOLVENTE

DOMANDA N. 1 Uno dei proprietari di un appartamento del condominio al quale anch’io partecipo e che era stato da me affittato, è stato per anni irreperibile, e pertanto fino alla vendita a terzi della mia proprietà, ho dovuto far fronte con gli altri alla quota parte delle spese ordinarie e straordinarie relative all’appartamento del […]

Leggi Tutto

LOCAZIONE AD EXTRACOMUNITARIA

Nel 1997 detti in affitto un immobile per un periodo di un anno a due signore, una italiana ed una extracomunitaria. Dopo qualche tempo l’italiana se ne andò lasciando nella abitazione la seconda, la quale si rivolse ad un patronato di inquilini che tramite l’avvocato invocò l’equo canone. Eppure questa, a mio parere, era inadempiente […]

Leggi Tutto

NUOVI CONTRATTI AGEVOLATI: QUANDO SARA' POSSIBILE STIPULARLI?

Ho letto sui giornali che il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti ha approvato con un decreto i nuovi contratti tipo previsti dalla legge n.431/1998 e che prossimamente inizieranno le trattative tra le associazioni locali per la definizione dei nuovi canoni. Mi conviene attendere ad affittare alcuni appartamenti liberi?   Il decreto è stato effettivamente […]

Leggi Tutto

CANONE PER CONTRATTI NON ABITATIVI: QUESTIONI PARTICOLARI

DOMANDA N.2 Qualche anno fa stipulai un contratto di locazione per uso non abitativo, e dopo una lunga e complessa trattativa ci accordammo in primo luogo perché io come locatore rinunciassi alla possibilità di disdetta alla prima scadenza di sei anni attribuendo così al contratto la durata di dodici anni; in secondo luogo perché il […]

Leggi Tutto

SCADENZA DEI CONTRATTI ABITATIVI CHE SI SONO RINNOVATI TACITAMENTE DOPO LA LEGGE N. 431/1998

Ho stipulato un contratto di locazione con patti in deroga nel 1995, e nel 2003 si verificherà la scadenza del secondo periodo quadriennale, della quale a gennaio ho inviato disdetta. Tutto questo è regolare, oppure possono verificarsi da parte dell’inquilino sorprese, con richiesta di ulteriori anni di proroga?   Se la scadenza del contratto è […]

Leggi Tutto